Tessuti
Tessuti

Cashmere. Tra le proprietà che rendono prezioso il cashmere ci sono la morbidezza: il contatto con la pelle risulta infatti essere soffice e e delicato, ecco che non può suscitare nessun tipo di fastidio sulla pelle, ed è questo uno dei punti fondamentali che distinguono un cashmere puro e originale da ogni tipo di imitazione. Tre ancora sono gli effetti salutari: la capacità di mantenere una temperatura costante, grazie alla proprietà termoregolazione che lo rende adatto sia alla stagione fredda che a quella calda; seconda proprietà è la ingroscopicità: il Cashmere assorbe l’umidità e quindi il sudore, ed è per questo un tessuto traspirabile. Infine il Cashmere è antistatico: non attira a se’ campi elettromagnetici, quindi niente polvere garantendo massime condizioni di igiene. Alpaca. Similmente a quella di pecora, la lana alpaca di migliore qualità si ottiene dal dorso dell'animale. In particolare, la lana più pregiata - perché più fine - si ottiene dai giovani animali(detti Cria)ed è per questo definita baby alpaca. In effetti la finezza della lana, insieme alla sua brillantezza, concorre in maniera importante a determinare la qualità del prodotto. La lana delle femmine e degli esemplari giovani tende ad essere più fine rispetto a quella dei maschi adulti, che producono una lana più sottile. Shearling, Shearling Merinos, Baby Coat, Seta, Lane, Felpa; tutti tessuti che vanno ad aggiungersi ai cincilla, zibellino, visone.